giovedì 2 aprile 2009

Wicca

Un altro dei miei lavori preferiti. Realizzato al solito a china con un rapidografo da 0,2 millimetri su cartoncino bristol Fabriano liscio da 50x70 cm,. L' immagine della vecchia con la scimmia la ho vista su una foto su una rivista, una immagine piccolissima ma che mi aveva colpito molto per l'originalità. L'armadio sullo sfondo è uno che era nella cantina dei miei genitori, i riferimenti alle piante medicinali è stato messo per dare una continuità al titolo. Il fatto che gli abbia dato nome Wicca non vuol dire niente, del culto in questione ho la stessa opinione che di tutti culti: infima. Potevo anche chiamarlo nonna Genoveffa ma non sarebbe stata la stessa cosa.
Adesso fa parte di una collezione privata e lo ho completamente perso di vista.

Nessun commento: