mercoledì 13 maggio 2009

Grafiche per etichette














































Questo non ha la pretesa di essere un blog serio. Anzi, non è manco un blog visto che in realtà ci metto solo immagini di quadri foto dischi che ascolto ed ora di lavori di grafica pubblicitaria al solo scopo di soddisfare il mio ego. Su altrui sollecitazione (si, dico a te, Di Artemisia) inserisco alcune immagini di etichette di vini realizzate tempo fà quando avevo uno studio di grafica pubblicitaria il cui successo è stato tale da farmi ritornare a più prosaici (e remunerativi) mestieri. A tutt'oggi continuo a lavorare su queste etichette, pagato in natura (la suddetta vinazza, ben inteso), modificando più che altro annata, lotto e talvolta uvaggio, per cui il look rimane sostanzialmente invariato da anni (ohibò, già lavoro più o meno a gratis visto che qualche bottiglia di merlot al massimo può cambiare l'umore di una serata ma non ti traghetta al 27, per cui non faccio certo restyling!!!). Comunque sia, il merlot in questione è buono, forte, e rimane una valida alternativa ad altre sostanze, disgraziatamente illegali, per trascorrere una allegra serata con gli amici.
Prosit
Nell' ordine qui pubblico 2 etichette e il fronte di una brochure (un pieghevole a due ante). Riprosit

Nessun commento: